Finalità
Organigramma
Comitato Scientifico
Statuto
Regioni
Province
Comuni
Associazioni Culturali
Società
Partners
Chi siamo
 
Cenni Storici
Aleramici
Paleologi
Gonzaga
Gonzaga Nevers
Dinastie
Personaggi illustri
Arte
Castelli
Centro di Documentazione
Edifici Religiosi
Enogastronomia
Museo
Ambiente
European State
Percorsi
Listen
Sezzadio
Itinerari
il Monferrato
 
Fonti
Archivio Monferrato
I nostri Libri
Altri Editori
Edizioni on-line
Pubblicazioni
Bibliografia
Bollettino
Cartografia
Didattica
Chivasso
Casale Monferrato
Mantova
Numismatica
Statuti
Piemonte
Liguria
Lombardia
Territorio
Archivio
 
Programma
Calendario
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
Attività
 
Filmati
Rassegna stampa
Multimedia
 
Contattaci
Biblioteche
Società Storiche
Associazioni
Varie
Indirizzario
HomeArchivio Cartografia
Cartografia

Archivio Monferrato
Pubblicazioni
Bibliografia
Bollettino
Cartografia
Didattica
Numismatica
Statuti
Territorio

La Iudiciaria Torrensis

In merito alla esatta consistenza della originaria marca aleramica si è discusso a lungo: ricordiamo che le fonti ci indicano come Aleramo fosse in possesso di una sequenza di beni e di diritti, di diversa consistenza, localizzati in un territorio che va dalla pianura vercellese, dove si trova «la corte Auriola», fino al «distretto di Vado-Savona» compreso, indicativamente, tra le località di Cogoleto e di Pietra Ligure; altri beni sono, infine, localizzati nella «iudiciaria Torrensis» tra la collina torinese e la confluenza tra Po e Tanaro.

La Iudiciaria costituiva quindi un territorio, formatosi tra la fine del secolo IX e l'inizio del successivo, posto tra il Comitato di Asti ed il corso del Po inglobando principalmente il territorio che poi avrebbe assunto il termine di "Basso Monferrato". La scomparsa della Iudiciaria Torrensis si verifica attorno alla fine del X secolo.

 


I confini indefiniti
"La cartografia storica si presenta come uno scenario complesso, che fa da sfondo agli avvenimenti politici e militari che hanno segnato la storia del Monferrato." (Maria Vittoria Giacomini)
Nella carta...
 
La Iudiciaria Torrensis
In merito alla esatta consistenza della originaria marca aleramica si è discusso a lungo: ricordiamo che le fonti ci indicano come Aleramo fosse in possesso di una sequenza di beni...
 
Origine del Monferrato
Il primo Monferrato è riconducibile ad un'area che dalla confluenza tra il Po e il Tanaro, presso Bassignana, si è lentamente diffusa verso occidente risalendo i corsi divergenti dei due...
Secolo X
Elaborazione grafica che mostra la distribuzione dei primi toponimi documentati "in Montisferrato" nel X secolo.

Tratto da: ALDO A. SETTIA, Un territorio "medievale" in Monferrato identità di un territorio a...
 
Anno 1164
Sulle carte sono indicate, con un cerchio di colore blu, le località assegnate,  il 5 ottobre 1164, al marchese Guglielmo V di Monferrato dall'imperatore  Federico I Barbarossa. 
Trattandosi di...
 
Anno 1200
Anno 1255
Carta raffigurante la situazione politico territoriale del Marchesato di Monferrato e stati limitrofi.  Le zone in marrone raffigurano le Abbazie, feudi della Chiesa.

Tratto da Carlo Ferraris, Storia del...
 
Anno 1300
Situazione politica agli inizi del 1300
 
Anno 1325
Carta raffigurante la situazione politico territoriale del Marchesato di Monferrato e stati limitrofi.  Il dominio Angioino, con l'acquisizione di Asti, Alessandria,e Tortona, si incunea fra i possedimenti del Monferrato...
Anno 1400
 
Anno 1419
Carta raffigurante la situazione politico territoriale del Marchesato di Monferrato e stati limitrofi.  Il marchesato di Monferrato è diviso in due tronconi e la sua estensione territoriale è la più...
 
Anno 1450
Anno 1500
Tipo del Monferrato redatto nel XVI secolo per dirimere le vertenze sorte a proposito della Strada franca che dal casalese, per Felizzano, portava alla Liguria. Tratto da Vera Comoli, Un...
 
Anno 1559
 
Anno 1590
Carta raffigurante la situazione politico territoriale del ducato di Monferrato e stati limitrofi.  Il ducato di Monferrato ha acquisito, rispetto al 1419, Cicliè, Cerro Tanaro, Somano, Ticineto e il...
Anno 1601
 
Anno 1650
Carta raffigurante la situazione politico territoriale del ducato di Monferrato e stati limitrofi.  Il ducato di Monferrato è costituito dal territorio che ora viene comunemente considerato Basso Monferrato con...
 
Anno 1708
Sulla carta sono indicate, con un cerchio di colore blu, le località appartenenti al Ducato di Monferrato prima della sua annessione al Ducato di Savoia. 
Trattandosi di una immagine ad...
Area di influenza dei marchesi di Monferrato
Questa carta geografica evidenzia un vasto territorio che comprende tutte le località che, anche per un periodo storico estremamente limitato, furono sottoposte al controllo dei marchesi di Monferrato.
La carta...
 
Il ducato di Mantova
I Corradi da Gonzaga furono una delle più splendide e più longeve famiglie del Rinascimento italiano. Originari di Gonzaga, i Corradi (che ben presto utilizzarono come appellativo il solo toponimo...
  

Sede legale e operativa: via Alessandro III n. 38
Sede di Rappresentanza: Palazzo del Monferrato,
via San Lorenzo n. 21 - 15121 Alessandria - Italia

tel. 333.2192322 - fax 01851874424 - c. f. 96039930068

Sito realizzato con il contributo di:
Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria
Powered by XManager.infoweb 2.0 - ^^LineLab.multimedia
Regione Piemonte Fondazione CRT Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria