Finalità
Organigramma
Comitato Scientifico
Statuto
Regioni
Province
Comuni
Associazioni Culturali
Società
Partners
Chi siamo
 
Cenni Storici
Aleramici
Paleologi
Gonzaga
Gonzaga Nevers
Dinastie
Personaggi illustri
Arte
Castelli
Centro di Documentazione
Edifici Religiosi
Enogastronomia
Storia
I Luoghi
Mantova
Museo
Ambiente
European State
Percorsi
Listen
Sezzadio
Itinerari
il Monferrato
 
Fonti
Archivio Monferrato
I nostri Libri
Altri Editori
Edizioni on-line
Pubblicazioni
Bibliografia
Bollettino
Cartografia
Didattica
Chivasso
Casale Monferrato
Mantova
Numismatica
Statuti
Piemonte
Liguria
Lombardia
Territorio
Archivio
 
Programma
Calendario
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
Attività
 
Filmati
Rassegna stampa
Multimedia
 
Contattaci
Biblioteche
Società Storiche
Associazioni
Varie
Indirizzario
HomeAttività 2011
2011

Ranieri di Monferrato
Alba e Margherita di Savoia
All'Università di Vercelli il "caso" Monferrato
Aperitivo letterario
Assemblea Generale
Austria e Slovenia - Listen to the Voice of Villages
Bruno nel Monferrato dei Gonzaga
Carducci e gli Aleramici di Monferrato
Casale e il Monferrato nei ricordi di Giosuè Carducci
CentoCinquantaLetterario
Come nasce un percorso museale territoriale
Conferenza al Liceo "G. Plana"
Consiglio Regionale del Piemonte
Culture Infoday
Diversità culturale e diritti umani
Ferrariae Decus: visita in Monferrato
Festival Internazionale sul Turismo rurale
Frassineto nel Monferrato del '600
Golosaria - stand culturale
I sensi della storia
Il Gusto della Storia si scopre a Moncucco
Il Gusto della Storia si scopre a Sezzadio
Il Gusto della Storia si scopre a... Crea
Il Paesaggio storico e culturale del Monferrato
Il Patrimonio storico artistico del Monferrato
Il Sacro Monte di Crea monumento simbolo del Monferrato
L'Abbazia del Polirone
La Famiglia Guerrieri Gonzaga e il Monferrato
La storia di Aleramo su Voyager
Monastero del Corpus Domini
Monferrato splendido patrimonio a Casale Monferrato
Monferrato splendido patrimonio a Grazzano Badoglio
Monferrato splendido patrimonio a Milano
Monferrato splendido patrimonio a Tonco
Monferrato splendido patrimonio ad Acqui
Monferrato: 900 anni di storia. Verso il futuro
Opizzino & Teodoro
Ranieri di Monferrato e i poteri signorili tra Novi e Oltregiogo
Scritture cinematografiche per il territorio ed il cineturismo
Storia del Monferrato
Storia del Monferrato
Tra storia e teatro: Margherita Paleologo
Trino e i Gonzaga di Mantova
Un patrimonio di libri per far rivivere il Monferrato
Un premio Nobel per il Monferrato
Unesco e paesaggi del Monferrato
Venezia e il Monferrato
XXI Festa Medioevale

L'Abbazia del Polirone

Galleria fotografica
Rassegna stampa

San Benedetto Po (MN), 3 dicembre 2011

Chi ha ammazzato Isabella d’Este? Il quesito, che corrisponde al titolo del libro dello storico mantovano Giancarlo Malacarne, è stato formulato dallo stesso autore durante il suo intervento nel Convegno “L’Abbazia del Polirone fra i Paleologi di Monferrato e i Gonzaga di Mantova”, svoltosi sabato 3 dicembre a San Benedetto Po. L’intervento di Malacarne è stato dedicato non soltanto al mistero che accompagna la sepoltura e la scomparsa delle spoglie di Isabella d’Este, ma anche alla medesima sorte che toccò alle spoglie di Margherita Paleologo, prima duchessa di Mantova e di Monferrato, grazie al cui matrimonio con Federico Gonzaga i due territori furono a lungo uniti amministrativamente (1536 – 1708). L’intervento di Malacarne, fra quelli che più hanno catalizzato l’attenzione del pubblico, è seguito a quello di Roberto Maestri, che proprio all’influenza di Margherita Paleologo sul Polirone ha dedicato la sua relazione. Fu infatti durante il periodo della reggenza di Margherita Paleologo che vennero attuati da Giulio Romano i lavori di restauro del Polirone.
Sempre ai rapporti fra Monferrato e Mantova è stato dedicato l’intervento di Cinzia Montagna, con particolare attenzione alla figura di Giacinto Teodoro Gonzaga, figlio del duca Ferdinando e di Camilla Faà di Bruno. Al figlio che mai poté legittimare in quanto nato da un “finto” matrimonio, Ferdinando concesse il beneficio della Prepositura di San Benedetto, attribuzione che conferiva a Giacinto Teodoro la carica più importante dopo quella dell’Abate.
Sulle prospettive di sviluppo turistico culturale fra Mantova e Monferrato si è espresso Massimo Carcione, mentre il Sindaco Marco Giavazzi ha ricordato le azioni anche recentemente attuate per la conservazione del complesso monumentale del Polirone.
L’incontro è stato organizzato dal Circolo Culturale “I Marchesi del Monferrato” di Alessandria in collaborazione e con il patrocinio del Comune di San Benedetto Po.



Rassegna stampa:

Il Monferrato  http://www.ilmonferrato.it/news.php?NEWUUID=A2A9DA32-5EBD-4FFB-94E9-11ED8218D78B

Sede legale e operativa: via Alessandro III n. 38
Sede di Rappresentanza: Palazzo del Monferrato,
via San Lorenzo n. 21 - 15121 Alessandria - Italia

tel. 333.2192322 - fax 01851874424 - c. f. 96039930068
email: info@marchesimonferrato.com

Sito realizzato con il contributo di:
Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria
Powered by XManager.infoweb 2.0 - ^^LineLab.multimedia
Regione Piemonte Fondazione CRT Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria