Finalità
Organigramma
Comitato Scientifico
Statuto
Regioni
Province
Comuni
Associazioni Culturali
Società
Partners
Chi siamo
 
Cenni Storici
Aleramici
Paleologi
Gonzaga
Gonzaga Nevers
Dinastie
Personaggi illustri
Arte
Castelli
Centro di Documentazione
Edifici Religiosi
Enogastronomia
Storia
I Luoghi
Mantova
Museo
Ambiente
European State
Percorsi
Listen
Sezzadio
Itinerari
il Monferrato
 
Fonti
Archivio Monferrato
I nostri Libri
Altri Editori
Edizioni on-line
Pubblicazioni
Bibliografia
Bollettino
Cartografia
Didattica
Chivasso
Casale Monferrato
Mantova
Numismatica
Statuti
Piemonte
Liguria
Lombardia
Territorio
Archivio
 
Programma
Calendario
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
Attività
 
Filmati
Rassegna stampa
Multimedia
 
Contattaci
Biblioteche
Società Storiche
Associazioni
Varie
Indirizzario
HomeAttività 2015
2015

Acqui Terme e i Gonzaga
Alle radici di un'inimicizia di otto secoli
Assemblea Associativa
Beatrice tra sentimento e potere
Casale e il suo territorio nella storia del Monferrato
Caterina, l'altra donna
Champagne Letterario
Comunicare il Monferrato
De honesta voltate et valitudine
Facino Cane Signore di Novi
Facino Cane Signore di Valenza
Facino Cane: condottiero e Signore
Facino Cane: Trent'anni di imprese di un condottiero medievale
Facino e Beatrice Cane: Signori di Mortara
Guglielmo VII Signore di Acqui
Guglielmo VII Signore di Alba
Guglielmo VII Signore di Alessandria
I Protagonisti del Seicento nel Monferrato patrimonio dell'Unesco
I romanzi di Camilla Faà di Bruno
Il cane nero in Val Cerrina
Il Gran Marchese Guglielmo VII
Il Monferrato e il Mantovano
Il profeta disarmato
Incisa al tempo dei Gonzaga
La danza delle stelle e dei pianeti
La duchessa di Mantova e la strega di Broni
La numismatica del Monferrato nelle scuole
La Storia al Castello Nemours
Mantova e Sabbioneta: lo stupore del cibo e del Rinascimento
Mombello dei Monferrato
Moncalvo al tempo dei Gonzaga
Salone Internazionale del Libro
Splendido Patrimonio ad Asti
Storia al Femminile
Storia al Femminile
Storia al Femminile a San Giorgio Monferrato
Storia al Femminile a Vignale
Studenti in visita al Castello di Giarole
Teodoro Paleologo e il suo tempo
Trino e il Monferrato di pianura

Guglielmo VII Signore di Acqui

Galleria fotografica
Rassegna stampa

Acqui Terme (AL), venerdì 5 giugno 2015

Le prestigiose sale del Grand Hotel Nuove Terme hanno ospitato il Convegno Guglielmo VII Signore di Acqui. Un Marchese di Monferrato testimonial UNESCO.
L’iniziativa è stata fortemente voluta dall’Amministrazione comunale, dall’Asso-ciazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe – Roero e Monferrato e dal Circolo Culturale I Marchesi del Monferrato: scopo principale dell’incontro era quello di “risvegliare” l’interesse del territorio Acquese per la sua storia, partendo dall’epoca medievale – di cui il marchese Guglielmo VII fu uno dei massimi protagonisti – fino a giungere ai nostri giorni quando il riconoscimento UNESCO conferito al nostro territorio ha offerto straordinarie potenzialità di promozione turistica.
I lavori sono stati aperti dal saluto del Sindaco Enrico Silvio Bertero che ha posto in rilievo l’importanza nella storia di Acqui (ricordando anche il prezioso ruolo svolto dal Vice Sindaco Franca Roso nell’organizzazione del Convegno) è quindi intervenuto il Consigliere Regionale Walter Ottria che ha evidenziato il lavoro svolto da “I Marchesi del Monferrato” per promuovere la conoscenza della storia del territorio. A Gianfranco Comaschi (Presidente Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe – Roero e Monferrato) il compito di illustrare le potenzialità offerte dal nuovo sito UNESCO e di come sia fondamentale trovare la massima coesione del territorio a “area vasta”, non solo quindi di quello inserito all’interno del sito.
Moderatore dell’incontro è stato Lionello Archetti Maestri (Italia Nostra Acqui).
La prima relazione è stata tenuta da Roberto Maestri (Circolo Culturale I Marchesi del Monferrato) sul tema Guglielmo VII e la vocazione internazionale del Monferrato, il relatore – dopo aver tracciato la biografia, estremamente ampia, del marchese monferrino – ha evidenziato come la figura di Guglielmo VII rappresenti quella di un ideale testimonial per il nuovo sito UNESCO.
La seconda relazione è stata tenuta da Angelo Arata (Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione Statiella) sul tema Defendere commune et homines de Aquis. Acqui nella seconda metà del Duecento: tra affermazione delle libertà comunali e fedeltà a Guglielmo VII. Si è trattato di un attento e articolato “ritratto” del territorio Acquese in epoca medievale, con l’analisi dei complessi rapporti politici – ma anche religiosi – con cui si dovette confrontare il marchese Guglielmo VII.
A concludere il convegno l’intervento di Marco Devecchi (Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l’Astigiano) sul tema Il paesaggio storico dell’Acquese: un’opportunità da valorizzare. Un intervento che ha posto l’attenzione su alcune delle caratteristiche del territorio e delle sue coltivazioni – in particolare quella della vite – in epoca medievale; soffermandosi, inoltre, sulla figura di alcuni studiosi che offrirono un prezioso contributo sulla ricerca, in particolare Giorgio Gallesio che stabilì la sua residenza nel castello di Prasco.
Al termine dell’incontro i relatori hanno risposto ad alcuni quesiti posti dal pubblico - formato anche da amministratori locali – auspicando anche l’organizzazione di futuri incontri pure in ricordo dell’indimenticato, e indimenticabile, professor Geo Pistarino.
Il convegno è stato preceduto dall’incontro Gli esperti della Storia e del Territorio incontrano il mondo della scuola tenutosi presso l’Istituto Rita Levi Montalcini – ma con la partecipazione anche di studenti del Liceo Scientifico – con la presenza di Lionello Archetti Maestri, Roberto Maestri e Angelo Arata. Un primo esempio – anche per l’Acquese – per potenziali future iniziative di carattere didattico.

 

Sede legale e operativa: via Alessandro III n. 38
Sede di Rappresentanza: Palazzo del Monferrato,
via San Lorenzo n. 21 - 15121 Alessandria - Italia

tel. 333.2192322 - fax 01851874424 - c. f. 96039930068
email: info@marchesimonferrato.com

Sito realizzato con il contributo di:
Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria
Powered by XManager.infoweb 2.0 - ^^LineLab.multimedia
Regione Piemonte Fondazione CRT Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria