Finalità
Organigramma
Comitato Scientifico
Statuto
Regioni
Province
Comuni
Associazioni Culturali
Società
Partners
Chi siamo
 
Cenni Storici
Aleramici
Paleologi
Gonzaga
Gonzaga Nevers
Dinastie
Personaggi illustri
Arte
Castelli
Centro di Documentazione
Edifici Religiosi
Enogastronomia
Storia
I Luoghi
Mantova
Museo
Ambiente
European State
Percorsi
Listen
Sezzadio
Itinerari
il Monferrato
 
Fonti
Archivio Monferrato
I nostri Libri
Altri Editori
Edizioni on-line
Pubblicazioni
Bibliografia
Bollettino
Cartografia
Didattica
Chivasso
Casale Monferrato
Mantova
Numismatica
Statuti
Piemonte
Liguria
Lombardia
Territorio
Archivio
 
Programma
Calendario
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
Attività
 
Filmati
Rassegna stampa
Multimedia
 
Contattaci
Biblioteche
Società Storiche
Associazioni
Varie
Indirizzario
HomeAttività 2013
2013

Ferdinando Gonzaga
Alla scoperta dei misteri di Facino Cane
Assemblea Generale Elettiva
Camilla e Ferdinando, un amore senza fine
Centro di Documentazione
Dopo cinque secoli, Camilla Faà torna nella sua Casale
Facino Cane in Oltrepo
Facino Cane, condottiero del Quattrocento, Signore di Alessandria
Fede e cultura nel Monferrato
Fede e cultura nel Monferrato
Ferdinando Gonzaga e Camilla Faà
Forum sugli Stati Generali del Monferrato
Golosaria - Nec ferro nec igne
Golosaria - Stand Culturale
Grandi Donne nella storia del Monferrato
I Marchesi del Monferrato a sostegno della candidatura UNESCO
I Marchesi di Monferrato alle Crociate
I Tesori della Valle di Tufo
Il Grignolino e i vini dei Marchesi di Monferrato
Il matrimonio come affermazione del potere
Il Monferrato di Ferdinando Gonzaga
Il riordino territoriale dello Stato
Il ritorno a Mantova di Margherita Paleologo e di Camilla Faà
Il Trattato di Utrecht e il Monferrato
L'Italia dei territori: il caso Monferrato
La Cittadella di Casale Monferrato
La duchessa Margherita Paleologo nata a Pontestura
La storia di Camilla come case history di brand
Margherita Paleologo ad Incisa
Monaci, Cavalieri e Gran Maestri
Monferrato e Guastalla uniti da un matrimonio
Monferrato e Mondonio
Monferrato: i volti di un territorio con vocazione internazionale
Notte dei Ricercatori
Per vivere la Storia con Gusto
Ritratti di Donne del Monferrato
Salone Internazionale del Libro
Storia al femminile dei Ducati di Mantova e Monferrato
Sulle tracce di Aleramo
Sulle tracce di Aleramo
Sulle tracce di Aleramo
Una Principessa del Rinascimento
Verbal Tenzone
Voghera e il Monferrato

Storia al femminile dei Ducati di Mantova e Monferrato

Galleria fotografica
Rassegna stampa

Vignale Monferrato (AL), sabato 21 settembre 2013

Nel caldo pomeriggio di sabato, sui colli di Vignale, si è tenuto il convegno "Storia al femminile dei ducati di Mantova e Monferrato", in ricordo di Carlo "Carletto" Ferraris, storica figura vignalese nonché vulcano di idee e progetti (si deve infatti a lui questa iniziativa "rosa") proprio nell'ambito delle attività del Circolo Culturale “I Marchesi del Monferrato”, presieduto da Roberto Maestri. Grandissima la partecipazione di pubblico presso la sala Nino Sannazzaro della Biblioteca Comunale, comprese le autorità, lontane e vicine, che hanno ritenuto importante partecipare: oltre all'apertura del Sindaco, Tina Corona, ha portato il saluto l'On. Cristina Bargero, sempre vicina alle iniziative culturali del nostro territorio e che ha partecipato, a maggior ragione, proprio per il tema, tutto al femminile; presenti in sala anche il consigliere provinciale Corrado Calvo, nella veste di membro della Fondazione CRAL e l'amministratore comunale Luca Beccaria, della dirimpettaia Camagna, a indicare il legame tra i diversi comuni, al di là dei molti campanilismi di cui si sente spesso parlare negativamente.
Folto e preparatissimo il gruppo dei relatori.
Ha iniziato il convegno Nadia Ghizzi con un intervento su Isabella d'Este e il mecenatismo al centro del potere, soffermandosi sugli intrighi e sull'abilità di Isabella, sempre attenta alla moda dell'epoca e definita la prima nobildonna dell'epoca per eleganza e cultura.
Mariarosa Palvarini, attualmente vice presidente della Società per il Palazzo Ducale di Mantova, la più antica associazione non-profit italiana impegnata nel settore dei beni culturali, nonché esperta di ceramiche, ha parlato del servizio nuziale di Margherita Paleologa, mostrando come la corte dei Gonzaga avesse avuto il massimo dell'arte ceramica dell'epoca, rinvenibile nei dettagli delle diverse opere.
Pierluigi Piano ha poi parlato delle vicende, dai risvolti anche tragici, di Margherita Farnese Gonzaga, giovanissima sposa che, non potendo avere figli, fu poi costretta a ritirarsi in convento. Dalla sua vicenda, se qualcuno ricorda, fu tratto il famoso film Una vergine per il principe con Vittorio Gassman e Virna Lisi degli anni '60.
È stata poi la volta di Roberto Maestri, che ha parlato in parallelo di due figure molto importanti, Margherita di Savoia e Maria Gonzaga, sottolineando come il filo conduttore delle ultime vicende dei Gonzaga, prima dell'arrivo del ramo francese dei Nevers, fu contrassegnato dall'infelicità e dal cinismo che, specialmente all'epoca, il potere si portava appresso.
Maria Rita Mottola ha poi presentato una delicata comparazione delle diverse affinità tra la figura di Artemisia Gentileschi, di scuola caravaggesca, e Orsola Caccia, figlia di Guglielmo, detto il Moncalvo, di cui sono presenti molte opere nel nostro Monferrato.
Ha concluso il convegno scientifico Cinzia Montagna, che ha intrattenuto il pubblico sul mistero che ruota attorno alla figura storica di Camilla Faà, convolata a finte nozze con il duca Ferdinando Gonzaga, da cui ebbe un figlio, Giacinto Gonzaga, altra figura dalle vicende poco chiare.
Al termine del convegno, i famigliari di Carletto Ferraris hanno manifestato la propria riconoscenza e gratitudine per l'iniziativa a questi dedicata.

Luca Beccaria

Sede legale e operativa: via Alessandro III n. 38
Sede di Rappresentanza: Palazzo del Monferrato,
via San Lorenzo n. 21 - 15121 Alessandria - Italia

tel. 333.2192322 - fax 01851874424 - c. f. 96039930068
email: info@marchesimonferrato.com

Sito realizzato con il contributo di:
Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria
Powered by XManager.infoweb 2.0 - ^^LineLab.multimedia
Regione Piemonte Fondazione CRT Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria